Schermata 2019-11-07 alle 14.22.44.png
amedeo modigliani

Sara Spolverini ©Copyright 2019

all right reserved

P.iva 01937940490

In trappola, 2009
opera di protesta contro la violenza sulle donne

Opera di protesta contro la violenza sulle donne.

L'opera rappresenta tutte quelle donne che si trovano in una trappola fisica e psicologica, in una condizione di oppressione e sottomissione dalla quale però hanno voglia di uscire e ri-uscire ad alzarsi. 

Sara Spolverini, In trappola, tecnica mista su tela, 100x100cm, 2009

Arte è donna

Mostra di arte contemporanea, Roma 2018

 

Giudizio della critica

 

<< Una personalità caratterizzata da uno straordinario temperamento creativo: ogni progetto è una sfida un sogno da realizzare. Artigiana orafa, pittrice, designer di gioielli e di accessori, un’artista tout court: per lei creare significa avere una predisposizione che nasce da dentro che non si può inventare ma solo coltivare e migliorare. Le sue composizioni pittoriche sono caratterizzate da un tratto rigoroso ed armonico, da un cromatismo brillante e deciso nonché da squisiti esiti decorativi.

La sua raffinata ricercatezza e perizia grafica si riflette anche nella narrazione di tematiche legate alla figura umana, in particolare all'universo femminile. Disegnatrice ed artista eccellente, sa procedere ad una narrazione lucida e disincantata: donne, dove non è importante vedere i loro volti ma leggere le tensioni vitali dei loro corpi il loro smarrimento, le ferite che hanno segnato la loro esistenza. L'universo artistico di Sara Spolverini ora un sapore ed un fascino sorprendente dove ambizione sacrificio e amore per quello che si fa sono linfa vitale per continuare a crescere e uno stimolo per migliorare la propria creatività>>.

Dott.ssa Francesca Boncompagni,  I DUE COLLI, 2018 

contatti