Schermata 2019-11-07 alle 14.22.44.png
amedeo modigliani

Sara Spolverini ©Copyright 2019

all right reserved

P.iva 01937940490

il gioiello e la società

ηχώ - Eco
Il gioiello che invita all’ascolto

 


Mediterraneo: mare d’incontro, di scontro, di passaggio.

Luogo di nascita di numerose civiltà con culture, tradizioni, lingue diverse, un luogo unico di ricchezza culturale.

Il termine stesso di ''società'' ha origine proprio nel Mediterraneo e si riferisce ai primi rapporti di comunicazione e scambio commerciale tra i popoli che vivevano anticamente questo mare.
Il gioiello da me realizzato è un pendente con la forma della conchiglia chiamata Orecchio di Venere.

Questo nome, come anche quello del gioiello stesso, rimanda alla cultura classica greca e latina. Venere è la divinità mitologica della bellezza e dell’amore, nata dalla schiuma del mare.
Il nome Eco deriva anch’esso dalla mitologia classica ed è legato al mito della ninfa Eco e al suono, all’eco vero e proprio che rimbalzando da un posto all’altro allude al passaggio, allo scambio e alla comunicazione all’interno del bacino del Mediterraneo da un Paese ad un altro.

Per essere consapevoli e responsabili del presente, è necessario ricordare e valorizzare le proprie origini, ma anche ritrovare un modo per comunicare in prospettiva di un futuro di condivisione e sviluppo.

Inoltre, attraverso la forma ad orecchio questo gioiello sconfina dal campo visivo per entrare in quello uditivo: l’udito come senso primordiale, in quanto fisicamente è il primo senso che si sviluppa in noi al momento della formazione.
Eco è un invito ad ascoltare, accogliere e coltivare. Questo oggetto racchiude in sé questi concetti direttamente in quanto la forma ad orecchio rimanda all’ascolto, la conchiglia al concetto di accoglienza e la perla alla coltura della stessa.

Metaforicamente Eco richiama all’ascolto e all’accoglienza di culture diverse tra loro, pensando la molteplicità, caratteristica del Mediterraneo, non come motivo di contrasto e debolezza, ma come preziosa fonte di ricchezza e sviluppo.

La formazione di una perla avviene quando un sassolino, entrato accidentalmente all'interno della conchiglia, viene riconosciuto come estraneo e ricoperto da strati di madreperla.

In conclusione come le conchiglie che talvolta racchiudono all’interno delle perle anche questo gioiello-conchiglia, racchiude ed esprime l’idea che dall’ascolto del proprio passato, di quello delle singole culture, ma soprattutto di un linguaggio universale come quello dell’Arte,  può nascere qualcosa di bello e prezioso che proprio come una perla può essere colto oppure no.
 

Sara Spolverini® Gioielli, Ciondolo in argento, Orecchio di Venere

Sara Spolverini, ηχώ-Eco il gioiello che invita all'ascolto, 2011